Orari: lunedí - venerdí 8:00 - 19:30 | sabato 8:00-13:00
06 660 00 893 / 06 6622 416

Carta dei Servizi

Avere la Carta dei Servizi rappresenta, soprattutto per una società che eroga Servizi Sanitari pubblici e privati, un obbligo di trasparenza verso i propri pazienti, una garanzia di chiarezza circa quello che si è in grado di offrire ed in quanto tempo si può ottenere, e una corretta informazione su tutta l’organizzazione.

La Carta dei Servizi è uno strumento con il quale le strutture sanitarie intendono aumentare il dialogo con i propri pazienti, promuovendone l’informazione, la tutela e la partecipazione ed impegnandosi, (secondo le direttive del D. P. C. M . 19/5/1995) al rispetto e alla verifica degli standard di qualità adottati .

Lo studio fa propri e si impegna a rispettare i principi fondamentali sanciti dallo Schema Generale di Riferimento della “Carta dei servizi pubblici sanitari” (D. P. C. M . 19/5/1995) di seguito elencati:

Eguaglianza

Ogni cliente/paziente di una struttura sanitaria ha il diritto di ricevere l’assistenza e le cure mediche più appropriate, senza discriminazione di età, sesso, razza ,nazionalità, lingua, religione, opinioni politiche e condizione sociale.

Imparzialità

I comportamenti degli operatori verso i pazienti devono essere ispirati a criteri di obiettività, giustizia ed imparzialità.

Continuità

Lo studio eroga i propri servizi sanitari con “ continuità , intesa sia come erogazione nel tempo delle prestazioni , sia come elemento di qualità tecnica delle stesse. L’ erogazione dei servizi aziendali è, pertanto, continua , regolare e senza interruzioni , con l’impegno di adottare tutte le misure volte ad arrecare il minor disagio possibile ai pazienti anche in casi di contingenti difficoltà operative.

Diritto di scelta

L’ambulatorio assicura, nei limiti della propria organizzazione, il diritto di scelta del paziente riferito tanto alla individuazione del medico e dell’équipe sanitaria preposta per l’esecuzione della prestazione sanitaria, quanto alle possibili alternative terapeutiche che gli vengono rappresentate dagli stessi.

Partecipazione

Al paziente deve essere garantita la partecipazione alla prestazione del servizio attraverso :
una informazione corretta ,chiara e completa;
la possibilità di esprimere la propria valutazione della qualità delle prestazioni erogate e di inoltrare reclami o suggerimenti per il miglioramento del servizio ;
la collaborazione, eventuale con associazioni di volontariato e di tutela dei diritti.

Efficienza ed efficacia

Ogni operatore deve lavorare per il raggiungimento dell’obiettivo primario che è la salute del paziente, in modo da produrre, con le conoscenze tecnico-scientifiche più aggiornate, esiti validi per la salute stessa. Il raggiungimento di tale obiettivo non è disgiunto dalla salvaguardia delle risorse che devono essere utilizzate nel miglior modo possibile, senza sprechi o costi inutili.

Con la carta dei servizi abbiamo anche l’obiettivo di fare una corretta “pubblicità” di quanto viene offerto e garantito ai propri pazienti.
Lo sforzo organizzativo per garantire servizi qualificati che producano soddisfazione ai pazienti , è la nostra principale preoccupazione :siamo certi che pur avendo notevolmente alzato in questi ultimi anni il livello dei nostri servizi dovremo migliorare ancora e non potremo mai dichiararci soddisfatti fino a quando, anche solo un Paziente, esprimerà i motivi della sua insoddisfazione per i servizi da noi offerti.

Dott: Isabella Di Feo
Resp Sistema Qualità
Fisiokinesiterapico Gregorio VII Roma