Orari: lunedí - venerdí 8:00 - 19:30 | sabato 8:00-13:00
06 660 00 893 / 06 6622 416

ELETTROTERAPIA

#

ELETTROTERAPIA

(diadinamica, ionoforesi, stimolazioni, tens)

Elettroterapia e le correnti eccitomotorie sono utilizzate al fine di stimolare il muscolo denervato o per potenziare il muscolo innervato al fine di ridurre l’ipotrofia dovuto al non uso del muscolo normoinnervato e mantenere il trofismo muscolare nel muscolo denervato o parzialmente innervato.

Di prassi viene usato di solito un elettrodo collegato ad un polo positivo e un elettrodo collegato ad un polo negativo posto nel punto motore del muscolo da trattare.

L’elettroterapia è indicata nell’ipotrofia da non uso e nel potenziamento muscolare.

Per ionoforesi (iòno-phòresis = trasporto di ioni) si intende l’introduzione di un farmaco nell’organismo attraverso l’epidermide (somministrazione per via transcutanea), utilizzando una corrente continua (corrente galvanica), prodotta da un apposito generatore. Sostanzialmente si potrebbe definire un’iniezione ”senza ago”. Il vantaggio della somministrazione di farmaci con questa modalità è essenzialmente di evitare la somministrazione  per via sistemica (orale, intramuscolare, endovenosa)e introdurre nell’organismo, direttamente nella zona da trattare, sostanze “pure” assolutamente senza dolore e senza apportare alcun danno ad altri organi, migliorando il trofismo dei tessuti superficiali e profondi.