Orari: lunedí - venerdí 8:00 - 19:30 | sabato 8:00-13:00
06 660 00 893 / 06 6622 416

Le onde d’urto radiali

#

Le onde d’urto radiali

Che cosa sono le onde d’urto radiali?

Le onde d’urto radiali sono onde acustiche meccaniche ad alta energia che che si trasmettono attraverso la superficie della pelle con una diffusione radiale (sferica) nel corpo, il quale risponde con un aumento dell’attività metabolica intorno all’area di dolore, stimolando ed accelerando il processo di guarigione.

La loro efficacia sembra essere correlata a due effetti: 1. effetto diretto dell’impulso sul tessuto nella zona bersaglio, in associazione a fenomeni di riflessione, più accentuati nei punti di passaggio tra tessuti molli (tendini, muscoli) e tessuti più compatti (ossa e formazioni calcifica); 2. effetto indiretto di “cavitazione” provocato dalla depressione susseguente l’impulso, che supera le caratteristiche elastiche del tessuto.

La conseguenza di questi due effetti è un’ azione antinfiammatoria, analgesica e neoangiogenetica  caratterizzata  da un aumento della vascolarizzazione nella zona colpita con associata  rimozione dei fattori infiammatori.
A livello del tessuto osseo, in caso di fratture recenti, si produce un effetto simile con aumento della vascolarizzazione e conseguente stimolazione osteogenica (formazione di tessuto osseo).

 La terapia con onde d’urto trova applicazione soprattutto  nelle varie forme di tendinopatie come epicondiliti, epitrocleiti, tendinopatie del ginocchio, tendinopatie achillee, tendinopatie della cuffia dei rotatori, tendiniti della regione tibio-tarsica e del piede, spina calcaneare e fasciti plantari. A livello osseo il loro campo di applicazione riguarda principalmente i ritardi di consolidazione e le pseudoartrosi.